Presentazione del corso Tecnico Office Automation a Bari


  • Corso di qualifica professionale di

    Tecnico per la gestione automatizzata dell’ufficio

    (TECNICO OFFICE AUTOMATION)


    Punteggio personale ATA


    Autorizzato e riconosciuto dalla Regione Puglia e Città Metropolitana di Bari Livello B-4 EQF(livello B del RRFP) con Determina Dirigenziale n°5847 del 17/10/2017 ai sensi della legge 845/78 legge regionale n°15/2002;

    Livello di qualifica 4 EQF (RRFP) in fase di riconoscimento da parte

    della Regione Puglia e Città Metropolitana di Bari

    IN PARTENZA SEDE DI BARI


    Perché scegliere un corso di formazione con

    Attestato di Qualifica Regionale?


    Perché fa la differenza


    L’Attestato di Qualifica si ottiene quando un Ente competente determina che l’apprendimento di un individuo ha raggiunto uno specifico standard di:

    Conoscenza

    Abilità

    Competenze.

    Lo standard di risultati di apprendimento è confermato per mezzo di una valutazione (certificazioni parziali) o del completamento di un corso di studi (esame finale). (Wikipedia)

    La differenza tra un attestato di frequenza e una qualifica professionale è sostanziale:

    • il primo non è riconosciuto valido nel mondo del lavoro,
    • il secondo ha valore di legge e pertanto può essere utilizzato nei seguenti modi:
      • Iscrizione c/o i Centri territoriali per l’impiego
      • Punteggio nei concorsi
      • Iscrizione c/o le Camere di Commercio
      • Come titolo abilitante per l’insegnamento nei corsi di formazione professionale



    FAI LA DIFFERENZA!


    Descrizione: Il Tecnico Office Automation si occupa di digitalizzare, con l’utilizzo del PC e di appositi software, dati di diversa tipologia (contabili, finanziari, statistici, commerciali…), derivanti dalle attività svolte dall’organizzazione in cui opera. Si tratta, quindi, di una figura che dà un apporto di natura esecutiva all’informatizzazione dei processi organizzativi, tendenza ormai tipica della maggior parte delle organizzazioni, indipendentemente dalle dimensioni e dal settore di appartenenza. E’ una figura “trasversale” che può operare a supporto di qualsiasi funzione aziendale e/o processo di lavoro, indipendentemente dalla tipologia di organizzazione e dal settore di riferimento. Utilizza ambienti, applicativi e strumenti software per eseguire procedure automatizzate d'ufficio. Predispone e tratta la documentazione amministrativa d'impresa, inserendo dati ed eseguendo operazioni di calcolo e di elaborazione utilizzando il personal computer. Fra i suoi compiti principali: l’elaborazione di testi e di dati aziendali, la realizzazione di stampati e prospetti, la creazione di presentazioni, la gestione e l’archiviazione delle informazioni di varia natura, il reperimento di informazioni su internet e la gestione della posta elettronica e dei contatti aziendali.

    Requisiti di ammissione: Per accedere al corso bisogna possedere dei requisiti minimi quali: età minima 18 anni, diploma di scuola secondaria di secondo grado o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento. L’accesso al corso è subordinato al superamento di una selezione volta a capire, attraverso un colloquio motivazionale, la propensione allo studio e l’apprendimento delle conoscenze proprie della professionalità in uscita.

    Destinatari del corso: Tutti coloro che, grazie ad un’accurata formazione, intendono acquisire competenze generali e specifiche della gestione informatizzata delle pratiche amministrativo-segretariali. In particolare l’attestato di “Tecnico per la gestione automatizzata dell’ufficio” consente il riconoscimento di1,50 punti nelle graduatorie per il personale A.T.A. delle scuole pubbliche (ex D.M. n.55 del 9 giugno 2005).