Presentazione corso Interior Designer a Bari

  • Corso di qualifica professionale di INTERIOR DESIGNER

    Autorizzato e riconosciuto dalla Regione Puglia e Città Metropolitana di Bari Livello B-4 EQF(livello B del RRFP) con Determina Dirigenziale N.5847 del 17/10/2017 ai sensi della legge 845/78 legge regionale n°15/2002



    IN PARTENZA SEDE DI BARI

    27 novembre 2017

    Perché scegliere un corso di formazione con Attestato di Qualifica Regionale?

    Perché fa la differenza

    L’Attestato di Qualifica si ottiene quando un Ente competente determina che l’apprendimento di un individuo ha raggiunto uno specifico standard di:

    - Conoscenza

    - Abilità

    - Competenze.

    Lo standard di risultati di apprendimento è confermato per mezzo di una valutazione (certificazioni parziali)

    o del completamento di un corso di studi (esame finale). (Wikipedia)

    La differenza tra un attestato di frequenza e una qualifica professionale è sostanziale:

    - il primo non è riconosciuto valido nel mondo del lavoro,

    - il secondo ha valore di legge e pertanto può essere utilizzato nei seguenti modi:

    • Iscrizione c/o i Centri territoriali per l’impiego
    • Punteggio nei concorsi
    • Iscrizione c/o le Camere di Commercio
    • Come titolo abilitante per l’insegnamento nei corsi di formazione professionale.

    FAI LA DIFFERENZA !

    Descrizione: L’Interior designer realizza la progettazione grafica di spazi interni, privati o pubblici, di carattere permanente o temporaneo mediante la rappresentazione grafica dei lay-out, arredamenti e complementi e attraverso l'ausilio di tecniche di rappresentazione tradizionali ed informatiche 2D e 3D. Sulla base di idee e schizzi, elaboati da architetti e designer, propone progettazioni di interni e d'arredamenti. Si occupa della stesura di tutti i piani necessari alla realizzazione di un'opera, da quelli esecutivi fino allo studio dei dettagli. Oltre a svolgere il proprio lavoro in qualità di libero professionista, può svolgere l'attività da dipendente in aziende del settore arredamento e complementi, studi professionali di ingegneria e architettura.

    Requisiti di ammissione: Per accedere al corso bisogna possedere dei requisiti minimi quali: età minima 18 anni, diploma di scuola secondaria di secondo grado o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento. L’accesso al corso è subordinato al superamento di una selezione volta a capire, attraverso un colloquio motivazionale, la propensione allo studio e l’apprendimento delle conoscenze proprie della professionalità in uscita.

    Destinatari del corso: Tutti coloro che intendono intraprendere la professione di Interior Designer coniugando capacità tecnica e creatività. Tutti coloro che già possiedono brevi esperienze di studio e di lavoro nell’ambito della progettazione di interni e che vogliono migliorare le proprie competenze allargando le conoscenze trasversali di illuminotecnica, psicologia del colore, scienze dei materiali, ecc.